Sottomenu

Home  > La Mia Impresa

La Mia Impresa

Aiuti alle attività commerciali

 Aiuti nel settore dell'artigianato e del commercio":

Investimenti ammissibili

Possono beneficiare dell'agevolazione solo gli investimenti realizzati successivamente alla data di presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni e supportati dal relativo ordine d'acquisto. Qualora l'impresa proponente abbia provveduto ad effettuare ordini di spesa in data antecedente a quella dell'istanza di ammissione alle agevolazioni, l'intero programma di spesa sarà considerato inammissibile. Sono agevolabili gli interventi per nuovi investimenti:

realizzazione di vetrine d'esposizione;

impianti di allarme, di sicurezza, antincendio e video sorveglianza;

attrezzature d'arredamento;

scaffalature;

macchinari in genere;

è ammesso l'acquisto di veicoli commerciali (autonegozi) destinati unicamente alle attività di commercio su aree pubbliche, inerenti l'attività svolta e che siano in regola con tutte le autorizzazioni necessarie;

opere edili, che non necessitano di Concessione/Autorizzazione Edilizia Comunale.

Cosa puoi realizzare

FINANZIAMENTI PER IL LAVORO AUTONOMO:

Le iniziative agevolabili possono riguardare qualsiasi settore (produzione di beni, fornitura di servizi, commercio).

FINANZIAMENTI PER LA MICROIMPRESA:

Questa agevolazione è rivolta a persone che intendono avviare un’attività imprenditoriale di piccola dimensione in forma di società di persone. Sono pertanto ESCLUSE le ditte individuali, le società di capitali, le cooperative, le società di fatto e le società aventi un unico socio

FINANZIAMENTI PER IL FRANCHISING:

Questa agevolazione è rivolta a persone fisiche o società (di persone o di capitali) di nuova costituzione che intendono avviare un'attività imprenditoriale in franchising, da realizzare con Franchisor convenzionati con l'Agenzia.

 

Collaborano con noi

 

Bando pubblico per l’attivazione, la riqualificazione e l’ampliamento dell’offerta ricettiva

DECRETO n. 438/S.3/Tur - Dipartimento Turismo – Linea di intervento 3.3.1.4 - Bando pubblico perl’attivazione, la riqualificazione e l’ampliamento dell’offerta ricettiva locale e delle correlate attività di completamento.

BENEFICIARI

I soggetti che possono richiedere e beneficiare delle agevolazioni sono le piccole e medie imprese (PMI), così come definite dal Regolamento CE n°800 del 06.08.2008, che realizzano gli investimenti su tutto il territorio siciliano, che gestiscono o intendano intraprendere la gestione delle seguenti attività economiche:

a) Attività ricettive alberghiere ed extralberghiere

b) Attività di ristorazione direttamente correlate ad una attività ricettiva esistente

c) Attività sportive direttamente correlate ad una attività ricettiva esistente

d) Attività inerenti il benessere fisico della persona direttamente correlate ad una attività ricettiva  esistente

e) Attività inerenti la congressualità direttamente correlate ad una attività ricettiva esistente

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

a) Attivazione di nuova attività ricettiva

b) Ampliamento di attività ricettiva esistente

c) Riqualificazione di attività ricettiva esistente

d) Riattivazione di attività ricettiva esistente

e) Attivazione di nuove attività di completamento correlate ad una struttura ricettiva esistente

f) Ampliamento di esistenti attività di completamento correlate ad una struttura ricettiva esistente

g) Riqualificazione di esistenti attività di completamento correlate ad una struttura ricettiva esistente